Pasta per pizza homemade

Preparazione

45min

Pizza Party!

Arriva la bella stagione e ritorna la voglia di organizzare aperitivi, party o brunch all’aria aperta all’insegna dell’originalità e della genuinità! Quindi, qualora vi foste persi questa novità, sappiate che la tendenza che si va imponendo sulla scena culinaria europea, è la rivisitazione della pizza in versione gourmet: semplice, sana, leggera ma anche sfiziosa, creativa, innovativa e capace di mettere d’accordo tutti. Ma soprattutto home-made! Se vi spaventa l’idea di una preparazione lunga e faticosa della pasta per la pizza che deve peraltro essere perfetta per non compromettere il risultato finale, non vi preoccupate: con il vostro Robot da Cucina Artisan da 6.9L otterrete un impasto morbido, liscio e asciutto in poco tempo e senza alcuna fatica. E soprattutto, sarete liberi di invitare quanti più amici vorrete, perché questo robot da cucina è il più capiente mai creato! Grazie alla ciotola da 6,9 litri. Inoltre, grazie al motore potenziato è l’ideale per la  preparazione di grandi quantità di impasti.

Ingredienti

  • 800 g di farina bianca di grano duro
  • 200 g di semola di grano duro
  • 1 cucchiaio di sale marino
  • 14 g di lievito
  • 1 pizzico di zucchero di canna
  • 650 ml acqua

Mettete nel vostro Robot da Cucina Artisan da 6.9L, 800 gr farina bianca di grano duro, 200 gr semola di grano duro che darà all’impasto un sapore e una consistenza più autentiche, un cucchiaio di sale marino, 14 gr di lievito e un pizzico di zucchero di canna. Tenete da parte solo una o due tazze di farina. Inserite la ciotola e il gancio a spirale PowerKnead™. Sollevate la ciotola del mixer. Selezionate la velocità 2 e impastate per circa 15 secondi finché gli ingredienti non sono amalgamati. Aggiungete gradualmente l’acqua (650 ml) alla miscela di farina e delicatamente la restante farina. Usate l’utilissimo e pratico coperchio versatore antispruzzo: così a fine preparazione non dovrete ripulire la cucina ma potrete dedicarvi al vostro look. Mescolate per circa 4 minuti finché l’impasto non si staccherà dalle pareti della ciotola e risulterà liscio ed elastico. Riponetelo sul piano di lavoro. Poi, mettete la ciotola in lavastoviglie: così in serata potrete presentare orgogliosamente il vostro sous chef!

Ora infarinate l’esterno dell’impasto, copritelo con una pellicola trasparente e lasciatelo riposare per circa 8 ore sotto a un panno a temperatura ambiente: sarà più facile stenderlo a sfoglia sottile. Dividetelo in tante palle quante sono le pizze che volete ottenere e lasciatele riposare per altre 3-4 ore . L’ideale è stendere le basi per la pizza 15-30 minuti prima di cuocerla. Prendete una palla di pasta, spolveratela con un po’ di farina e stendetela a disco con uno spessore di mezzo centimetro e un diametro di circa dieci centimetri. Così  anche l’ultimo boccone sarà caldo. Quando avete preparato tutte le basi, scaldate il forno a 250° e guarnite le pizze a piacimento. Cuocete per 7-10 minuti sui ripiani inferiori del forno finché saranno dorate e croccanti.

Proponete mix originali di guarnizioni: pancetta dolce con timo; taleggio e rucola al limone; pancetta affumicata, mozzarella di bufala; peperoncino e pomodorini; fior di latte, zucca, sedano di Verona, coste, cipolla, puntarelle, taleggio; scarola, olive, acciughe, capperi; fiordilatte, filetti di tonno, cipolla di Tropea; crema di ceci, tonno rosso, pesto.

ISCRIVITI

Lista dei desideri

Per poter aggiungere prodotti alla lista dei desideri devi essere registrato.

Accedi al tuo profilo

Prego confrontare un altro prodotto

Confronta

Confronta prodotti

Non puoi comparare più di 3 prodotti. Per favore rimuovi un prodotto prima di aggiungerne un altro.